Soste nel Peak District

Meno noto ai più, il Peak District fu il primo parco ad essere nominato Parco Nazionale in Gran Bretagna. Era il 1951. Si estende principalmente nella zona nord Derbyshire, ma comprende anche Cheshire, Great Manchester, South Yorkshire e Straffordshire. Per intenderci, insomma.

La partenza da Oxford è avvenuta come da programma, in ritardo. Mai meravigliarsi di questi piccoli imprevisti! Partendo da Oxford, abbiamo percorso in macchina la M40 verso Birmingham per poi immetterci nella M1. Prima sosta: Matloc2015-12-30 15.34.47k.

È affascinante l’atmosfera natalizia che si respira in queste cittadine! Matlock, con le sue vetrine di articoli vintage che si affacciavano sulle viuzze luccicanti per la pioggia: un’atmosfera quasi incantata!

Seconda sosta: Bakewell, famosa per il Bakewell Pudding e la Bakewell Tart (personalmente ho preferito la seconda). Era già buio, quindi dopo una veloce capatina presso il centro d’informazione turistica, siamo andati in cerca di una bakery per 2015-12-30 19.52.56acquistare le due famose prelibatezze del luogo. Poi di corsa verso il b&b, prenotato con airbnb: un piccolo cottage a Charlesworth.

Cena in un pub locale, George & Dragon. Ottima birra e buon cibo, ma sono rimasta principalmente stupita dall’atmosfera calda e accogliente e dalla cura nelle decorazioin natalizie.

Il giorno seguente abbiamo visitato Harthersage per rendere omaggio alla tomba di Little John che si trova nel churchyard della chiesa di St. Michael and All Angels. Il paesino risulta 2015-12-31 12.02.39grazioso, e per arrivare alla chiesa, classico esempio inglese di arte gotica, bisogna percorrere una stradina in salita. Interessante sapere che Charlote Brontë dimorò a Harthersage durante la stesura di Jane Eyre poiché era in visita dall’amica Ellen Nussey, sorella del vicar di St Michael and All Angels, tra l’altro. L’ambientazione del romanzo riecheggia scorci della zona (si vocifera che la North Lees Hall abbia ispiratola Thornfield home del romanzo) e lo stesso cognome Eyre era proprio di una famiglia gentry locale.

Dopo un caldo e gratificante afternoon tea presso Cintra’s Tea Room, ci siamo diretti verso Castleton, famosa per le sue grotte. Tra le tante abbiamo optato per visitare Treak Cliff Cavern. Tour magnifico e questa volta lascio che siano le immagini a parlare!